Blog

Chiusura del fallimento in pendenza di giudizi: alla ricerca di un difficile coordinamento con la disciplina fiscale

 

Il D.L. n. 83/2015 (conv. in L. n. 132/2015) ha introdotto al comma 2 dell’art. 118 l. fall. la possibilità di ottenere la chiusura della procedura di fallimento per compiuta ripartizione finale dell’attivo anche in pendenza di procedimenti giudiziari. Tale disciplina non è stata però coordinata con la normativa fiscale comportando una serie di problematiche operative e di incertezze di carattere interpretativo.

Leggi dopo