Blog

Il giudizio di opposizione a stato passivo e quello ordinario, legati da connessione e/o di continenza, non possono essere riuniti

 

Non è possibile la riunione fra il giudizio di opposizione a stato passivo ed il giudizio ordinario che siano contemporaneamente pendenti, e le cui causae petendi presentino ragioni di connessione o comunque di continenza, posto che il rito speciale di cui all’art. 99 l. fall. presenta connotati di forte specificità che ostano comunque al simultaneus processus.

Leggi dopo