Blog

Il licenziamento della lavoratrice madre nel fallimento

03 Dicembre 2019 | Rapporti di lavoro
 

La deroga al divieto di licenziamento della lavoratrice madre stabilito dall’art. 54, comma 3, lett. b), d.lgs. n. 151/2001 dall’inizio della gestazione fino al compimento dell’età di un anno del bambino è possibile, in caso di fallimento, solo se la cessazione dell’attività d’impresa abbia interessato l’intera struttura aziendale.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >