Blog

L’eccezione riconvenzionale della curatela nell'opposizione al passivo e giudizi ordinari “paralleli”

 

Qualora sia instaurata un’opposizione a stato passivo, e la curatela opposta eccepisca in via riconvenzionale od in compensazione ragioni che siano già oggetto di accertamento in sede ordinaria, il Collegio può ammettere l’opponente al passivo con riserva, oppure sospendere il giudizio sino al passaggio in giudicato della sentenza che conclude il giudizio ordinario.

Leggi dopo