Blog

La verifica del passivo nel concordato preventivo. La posizione del creditore escluso

03 Febbraio 2015 | Accertamento del passivo
 

Il tema dell’accertamento del passivo nel concordato preventivo evoca immediatamente l’operatività del commissario giudiziale che, una volta intervenuto il decreto di ammissione e di nomina, è chiamato a formare l’elenco dei debiti della società in concordato secondo modalità operative che non possono che essere estremamente rigorose, tanto più ove si tenga conto della completa estraneità del giudice alle attività di verifica del fabbisogno concordatario.

Leggi dopo