Casi e sentenze di merito

Amministrazione straordinaria: valutazione del commissario e profili distintivi col fallimento

23 Aprile 2015 |

PROCURA GENERALE DELLA CORTE D'APPELLO DI CAGLIARI

Amministrazione straordinaria: disciplina generale
 

Ai fini dell’ammissione alla procedura di amministrazione straordinaria la valutazione del commissario giudiziale, ex art. 28 d.lgs 270/99 deve tradursi in una prognosi sulla possibilità di addivenire alla cessione dei complessi aziendali: ossia in un giudizio virtuale e aleatorio condizionato da fattori futuri ed eventuali che si inquadra nelle finalità perseguite dall’art. 1 del d.lgs. 270/99. Non può quindi, in questa fase, concretizzarsi in un’attestazione circa la definizione attuale in termini di assoluta precisione operativa dei passaggi essenziali del programma di ristrutturazione o di cessione.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >