Casi e sentenze di merito

Ammissibilità del concordato di gruppo con continuità

03 Ottobre 2014 |

TRIBUNALE DI PALERMO

Crisi del gruppo
 

Pur non essendo espressamente disciplinato, è da considerarsi ammissibile il concordato di gruppo, ossia un concordato il cui piano aziendale si riferisca all’impresa di gruppo così da garantire la concentrazione in un’unica realtà aziendale e rendere possibile la prosecuzione dell’attività aziendale nel suo complesso. In tal modo si favorisce un’attività liquidatoria unitaria in ragione delle strette connessioni esistenti tra la società e/o le imprese appartenenti al gruppo e si prevede l’abbattimento dell’esposizione debitoria infragruppo.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >