Casi e sentenze di merito

Compensazione: ammessa se il fatto genetico dell’obbligazione è anteriore alla dichiarazione di fallimento

01 Agosto 2018 |

CTP Varese

Dichiarazione di fallimento
 

In tema di compensazione, nel caso in cui alla domanda della curatela di un fallimento per la riscossione di un credito sia contrapposta domanda riconvenzionale riguardante un controcredito, il giudice di merito, accertati gli stessi, è tenuto a dichiarare la compensazione, ove richiesta, dei reciproci debiti e fino alla loro concorrenza.

Leggi dopo