Casi e sentenze di merito

Concordato con cessione dei beni ai creditori: il debitore conserva la facoltà di esercitare le azioni a tutela del proprio patrimonio

31 Gennaio 2014 |

TRIBUNALE DI BARI

Cessione dei beni ai creditori
 

La procedura di concordato preventivo mediante cessione dei beni ai creditori comporta il trasferimento agli organi della procedura non della proprietà dei beni e della titolarità dei crediti, ma solo dei poteri di gestione finalizzati alla liquidazione, con la conseguenza che il debitore cedente conserva il diritto di esercitare le azioni o di resistervi, nei confronti dei terzi, a tutela del proprio patrimonio.

Leggi dopo