Casi e sentenze di merito

Concordato con cessione dei beni: valutazione del Tribunale sulla fattibilità del piano, modalità di liquidazione, nomina del liquidatore

03 Febbraio 2014 |

TRIBUNALE DI ROMA

Concordato con cessione dei beni
 

Alla luce delle recenti pronunce di legittimità, il controllo del Tribunale nella fase di omologazione del concordato preventivo si traduce nella verifica della fattibilità giuridica del piano e nella valutazione dell’effettiva idoneità del piano ad assicurare il soddisfacimento della causa della procedura: il Tribunale deve verificare che non vi sia un’assoluta e manifesta non attitudine del piano presentato dal debitore a raggiungere gli obiettivi prefissati, ossia a realizzare la causa concreta del concordato.

Leggi dopo