Casi e sentenze di merito

Fallimento in estensione della società di fatto di cui il fallito è socio illimitatamente responsabile: questione di legittimità costituzionale

 

Va sollevata questione di legittimità costituzionale dell’art. 147, comma 5, l. fall., nella parte in cui, nell’ipotesi di fallimento originariamente dichiarato nei confronti di una società di capitali, non consente l’estensione del fallimento ad una società di fatto tra la società originariamente dichiarata fallita ed altri soci di fatto, siano essi persone fisiche o altre società, per contrasto con gli artt. 3, comma 1, e 24, comma 1, Cost.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >