Casi e sentenze di merito

Giudicato endofallimentare ed inefficacia/revocabilità in sede di stato passivo

16 Marzo 2018 |

Tribunale di Milano

Giudicato endofallimentare
 

Il principio ex art. 95 l.fall. secondo il quale il curatore, oltre ad eccepire i fatti estintivi, modificativi o impeditivi del diritto fatto valere, può (e deve ove ne sussistano i presupposti) far valere l’inefficacia del titolo su cui sono fondati il credito o la prelazione - anche se è prescritta la relativa azione - opera anche nel caso in cui il curatore (pur in assenza di giudicato) non abbia fatto valere tale inefficacia/revocabilità in sede di stato passivo, né in sede di opposizione allo stato passivo e non possa farla valere perché processualmente preclusa.

Leggi dopo