Casi e sentenze di merito

Il nuovo art. 110 l.fall.: ripartizione delle somme e creditori opponenti

20 Giugno 2017 |

Tribunale di Modena

Ripartizione dell’attivo

Nel procedimento di ripartizione, ai sensi del novellato art. 110 l.fall., laddove il creditore opponente si possa collocare utilmente all’esito favorevole dell’opposizione nel riparto parziale delle liquidità disponibili, deve avere la possibilità di ottenere anticipatamente l’assegnazione delle somme previo rilascio di idonea garanzia di restituzione.

 

Nell’ipotesi in cui invece il creditore opponente non presti alcuna garanzia, il quarto periodo del comma 1 dell’art. 110 l.fall. prevede la facoltà di ottenere il pagamento in sede di riparto previa prestazione di fideiussione. Il creditore opponente non è più titolare di un'aspettativa di mero fatto, ma di un vero e proprio diritto all'accantonamento, seppure nelle forme attenuate della capienza dell'accantonamento meramente contabile.

Leggi dopo