Casi e sentenze di merito

Il reato di "mercato del voto" nelle procedure di concordato

25 Febbraio 2019 |

Corte d'appello di Trento

Reati fallimentari
 

A differenza della fattispecie di cui all'art. 233 l.fall., la diversa previsione di cui all'art. 236, comma 2, n. 4, delinea un reato proprio che può essere commesso esclusivamente dal creditore e non dal fallito.

Leggi dopo