Casi e sentenze di merito

Infondata l’opposizione del creditore surrogato per far valere una diversa posizione del creditore originario

07 Luglio 2014 |

TRIBUNALE DI MILANO

Opposizione al passivo
 

Se il creditore originario è stato ammesso allo stato passivo in via chirografaria con provvedimento ormai definitivo e non più modificabile, il creditore surrogato può subentrare esclusivamente nella stessa posizione del creditore originario.

Leggi dopo