Casi e sentenze di merito

L’istanza di fallimento senza la risoluzione del concordato preventivo

 

Il creditore insoddisfatto può presentare istanza di fallimento a prescindere dalla risoluzione del concordato preventivo qualora intenda far valere il credito insoddisfatto nella misura falcidiata dalla proposta.

Leggi dopo