Casi e sentenze di merito

Liquidazione della casa di proprietà del fallito

20 Gennaio 2014 |

TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA

Programma di liquidazione
 

La disposizione di cui all’art. 47, comma 2, l. fall., secondo la quale “la casa di proprietà del fallito, nei limiti in cui è necessaria all’abitazione di lui e della sua famiglia, non può essere distratta da tale uso fino alla liquidazione delle attività”, non è da intendersi nel senso che l’immobile destinato ad abitazione del fallito possa essere distratto solo a conclusione della fase di liquidazione.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >