Casi e sentenze di merito

Piano concordatario contenente un apporto di terzo mediante vincolo di destinazione ex art. 2645-ter c.c.: inammissibilità

 

Nel giudizio di omologa del concordato preventivo spetta al Tribunale il controllo sulla “fattibilità giuridica” del piano concordatario: tale verifica si realizza (anche) esaminando gli atti coi quali gli apporti dei terzi sono messi a disposizione degli organi della procedura per la loro liquidazione.

Leggi dopo