Casi e sentenze di merito

Postergazione dei crediti derivanti dai finanziamenti dei soci

16 Giugno 2015 |

TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA

Postergazione
 

Le espressioni contenute nell’articolo 2467, comma 2, c.c. (“eccessivo squilibrio dell'indebitamento rispetto al patrimonio netto” e “situazione finanziaria della società nella quale sarebbe stato ragionevole un conferimento”), pur potendo consistere in situazioni diverse e più variegate, identificano, in primo luogo, una situazione di insolvenza o di crisi della società finanziata, nel senso previsto dall’articolo 160, ultimo comma, l. fall.

Leggi dopo