Focus

Concorso tra reati di bancarotta: il punto della giurisprudenza sulle principali ipotesi applicative

Sommario

La peculiare disciplina in tema di concorso tra reati fallimentari | Unicità e pluralità delle condotte di bancarotta: criteri distintivi e conseguenze giuridiche | Bancarotta fraudolenta e bancarotta semplice | Bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale | Bancarotta fraudolenta patrimoniale e operazioni dolose | Bancarotta fraudolenta impropria e bancarotta fraudolenta da reato societario | Bancarotta documentale e omesso deposito dei bilanci e delle scritture contabili |

 

L’art. 219 l. fall. reca una specifica disciplina per il concorso tra i reati di cui agli artt. 216 (bancarotta fraudolenta), 217 (bancarotta semplice) e 218 (ricorso abusivo al credito), commessi nell’ambito del medesimo fallimento. Più in particolare, ai sensi dell’art. 219, comma 2, n. 1, l. fall., rubricato “circostanze aggravanti e circostanze attenuante”, le pene previste per i reati suddetti “sono aumentate […], se il colpevole ha commesso più fatti tra quelli previsti in ciascuno degli articoli indicati”...

Leggi dopo