Focus

Falso in attestazioni e relazioni: aspetti controversi e prospettive di applicazione dell'art. 342 CCI

Sommario

Premessa | Le tipologie di condotta | L'impostazione del Codice della crisi d'impresa | In conclusione | Riferimenti dottrinali e giurisprudenziali |

 

Con il D.L. n. 83/2012 il legislatore ha introdotto il reato di cui all'art. 236-bis l.fall. rubricato “falso in attestazioni e relazioni”. La fattispecie incriminatrice in esame punisce il professionista che, nel rendere una delle relazioni previste dalla norma, “esponga informazioni false ovvero ometta di riferire informazioni rilevanti”.

Leggi dopo