Focus

Il concordato in continuità: alcune criticità e tecniche per l’attestazione

 

La disciplina del concordato preventivo in continuità è stata modificata dal c.d. Decreto Sviluppo (d.l. 22 giugno 2012 n. 83, conv. l. 7 agosto 2012 n. 134): l’Autore esamina il nuovo art. 186-bis l. fall., con particolare riferimento al ruolo dell’attestatore nella valutazione della veridicità dei dati aziendali e della fattibilità del piano, evidenziando alcuni aspetti controversi della norma e le posizioni della giurisprudenza sul compito affidato all’attestatore.

Leggi dopo