Focus

Il ‘destino' della proprietà intellettuale nelle procedure concorsuali

Sommario

La natura dei beni oggetto di proprietà intellettuale | I diritti di proprietà intellettuale come parte dell'attivo da liquidare | Il caso dei brevetti per invenzione e per disegno o modello | I segreti industriali e il know how | I marchi registrati | Atti di disposizione dei diritti di proprietà intellettuale antecedenti all'apertura della liquidazione giudiziale | La particolare disciplina del contratto di edizione | La cessione dei diritti di proprietà intellettuale. Alcune riflessioni |

 

Il rapporto tra regole della proprietà intellettuale e nuove procedure concorsuali si rivela assai articolato, dovendosi rispondere a diverse esigenze e variegate fattispecie. In generale, l'attenzione sarà qui concentrata sull'ipotesi in cui, al momento dell'apertura della liquidazione giudiziale, nel patrimonio da liquidarsi siano presenti diritti di proprietà intellettuale, di cui l'imprenditore sia il titolare. Basti pensare ai diritti patrimoniali che scaturiscono da marchi registrati e degli altri segni distintivi, dai brevetti, dai modelli e disegni industriali, dal know-how, dai diritti di autore e dai diritti ad essi connessi.

Leggi dopo