Focus

Il preconcordato e le c.d. autorizzazioni speciali

Sommario

La distinzione fra gli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione: vendita di cespiti, affitto di azienda e costituzione di garanzie | L'ammissibilità dello scioglimento dai contratti in corso in assenza di piano | Il pagamento dei crediti anteriori: limiti all'applicabilità dell'istituto | La sorte degli atti compiuti e dei crediti sorti in caso di “estinzione” della procedura |

 

Il Decreto Sviluppo ha introdotto nuove misure volte a favorire l'accesso al concordato preventivo, nell'ottica anche della continuità aziendale. L'Autrice, dedicandosi in particolare al preconcordato, esamina le c.d. autorizzazioni speciali, relative al compimento di atti di straordinaria amministrazione, alla sospensione-scioglimento dei contratti in corso d'esecuzione, ai finanziamenti interinali e al pagamento di crediti anteriori.

Leggi dopo