Focus

Le funzioni di controllo del commissario giudiziale

Sommario

Premessa | I controlli nel concordato con riserva | I controlli nella fase successiva all’ammissione ed antecedente all’omologa del concordato preventivo | I controlli post omologa del concordato preventivo |

 

Le attività del commissario giudiziale si estrinsecano, come noto, nelle funzioni di vigilanza; di consulenza, attraverso l’assunzione di pareri; d’informazione o segnalazione agli organi della procedura, ad altri organi giudiziari e ad altri soggetti tra cui, principalmente, i creditori. L’autore si sofferma sulle funzioni di vigilanza del commissario giudiziale, anche alla luce delle recenti novità legislative, nella fase del concordato con riserva (ove tale organo sia nominato), in quella intercorrente dall’ammissione alla procedura concordataria all’omologazione e, infine, nella fase successiva all’omologa del concordato preventivo.

Leggi dopo