Giurisprudenza commentata

Concordato in continuità mediante affitto di azienda: le notevoli implicazioni della pronuncia della Cassazione

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni giuridiche e la soluzione della Cassazione | Osservazioni | Minimi riferimenti giurisprudenziali, bibliografici e normativi |

 

Il concordato con continuità aziendale disciplinato dall'art. 186-bis I.fall. è configurabile anche quando l'azienda sia già stata affittata o sia destinata ad esserlo, rivelandosi affatto indifferente la circostanza che, al momento dell'ammissione alla suddetta procedura concorsuale o del deposito della relativa domanda, l'azienda sia esercitata dal debitore o, come nell'ipotesi dell'affitto della stessa, da un terzo, in quanto il contratto d'affitto - recante, o meno, l'obbligo dell'affittuario di procedere, poi, all'acquisto dell'azienda - può costituire...

Leggi dopo