Giurisprudenza commentata

Fallimento, cessazione del rapporto di lavoro e conseguenze della violazione delle norme limitative dei licenziamenti

25 Giugno 2018 |

Cass. Civ.

Fallimento: disciplina generale

Sommario

Massima | Il caso | La sorte dei rapporti di lavoro alla data di apertura della liquidazione giudiziale nella bozza di nuovo Codice della crisi e dell’insolvenza, art. 194 | Liquidazione giudiziale e licenziamento collettivo: l’obbligo sancito dalla giurisprudenza e dall’art. 194, comma 6, della bozza di Codice della crisi e dell’insolvenza | Le conseguenze sanzionatorie del licenziamento inefficace intimato dal curatore | Osservazioni conclusive. La NASpILG |

 

La decisione del curatore di sciogliersi dal rapporto di lavoro sospeso ex art. 72 l.fall. alla data di apertura del fallimento dev'essere esercitata nel rispetto delle norme limitative dei licenziamenti individuali e collettivi, non essendo sottratta ai vincoli dell’ordinamento lavoristico.

Leggi dopo