Giurisprudenza commentata

È incostituzionale la durata fissa e indifferenziata delle pene accessorie nella bancarotta fraudolenta

30 Gennaio 2019 |

Corte Costituzionale

Bancarotta fraudolenta

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

È dichiarato costituzionalmente illegittimo, per violazione degli artt. 3 e 27, commi 1 e 3 Cost., l’art. 216 ultimo comma l. fall. nella parte in cui dispone: «la condanna per uno dei fatti previsti dal presente articolo importa per la durata di dieci anni l’inabilitazione all’esercizio di una impresa commerciale e l’incapacità per la stessa durata ad esercitare uffici direttivi presso qualsiasi impresa»

Leggi dopo

Le Bussole correlate >