Giurisprudenza commentata

La Cassazione ribadisce l’intangibilità del credito Iva

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni giuridiche e la soluzione | Osservazioni | Le questioni aperte | Conclusioni | Minimi riferimenti giurisprudenziali, bibliografici e normativi |

 

Il concordato preventivo non esclude la configurabilità del reato di cui all’art. 10-ter D.Lgs. n 74/2000 avente ad oggetto l’omesso versamento dell’IVA dovuta in base alla dichiarazione annuale, poiché nel concordato preventivo tale tributo deve essere sempre pagato per intero, a prescindere dalla presenza o meno di una transazione fiscale ex art. 182-ter l. fall.

Leggi dopo