Giurisprudenza commentata

La natura del credito per spese legali statuito all’esito di un giudizio anteriore al concordato del debitore

Sommario

Massima | Il caso | Questioni giuridiche | Conclusioni |

 

Il titolo esecutivo vantato in relazione alla pronuncia relativa alle spese di lite ed ex art. 96, comma 3, c.p.c., ottenuto successivamente all’omologazione del concordato preventivo, trovando fondamento in un fatto costitutivo anteriore alla presentazione della domanda di concordato incontra un limite nelle previsioni del concordato omologato e non consente quindi l'esercizio di azioni esecutive individuali.

Leggi dopo