Giurisprudenza commentata

L'ammissione al passivo dell'appaltatore fallito

16 Luglio 2018 |

Tribunale di Novara

Appalto pubblico

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni giuridiche e la soluzione | Osservazioni |

 

Il contratto di nolo “a caldo”, soggetto alla disciplina del subappalto contenuta nel d.lgs. 163/2006 (codice dei contratti pubblici ratione temporis applicabile), in mancanza dell’autorizzazione della stazione appaltante è nullo ex art. 1418 c.c., perché in contrasto con le norme imperative di cui all’art. 118 d.lgs. 163/2006 e all’art. 21 l. 646/1982.

Leggi dopo