Giurisprudenza commentata

Le sanzioni IVA hanno privilegio ex art. 2752 del c.c.

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione giuridica | Osservazioni |

 

Le sanzioni pecuniarie per la violazione di leggi tributarie commesse in data antecedente al fallimento del contribuente, costituiscono un credito che soggiace all'applicazione di tutte le regole civilistiche, sia che si verta in una fase fisiologica del rapporto obbligatorio, sia che si verta nell'ambito di una procedura concorsuale...

Leggi dopo