Giurisprudenza commentata

Licenziamento nel fallimento e diritto al risarcimento del danno

10 Gennaio 2017 |


Fallimento: disciplina generale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche |

 

Nell'ipotesi di licenziamento illegittimo attuato a seguito dell’apertura della procedura concorsuale, affinché al lavoratore possa essere riconosciuto il diritto al risarcimento del danno, commisurando la retribuzione globale di fatto dal giorno del recesso a quello della reintegrazione, è necessaria non già la mera utilizzabilità delle energie lavorative quanto, piuttosto, la loro effettiva utilizzazione.

Leggi dopo