Giurisprudenza commentata

Limiti della legittimazione attiva della Procura ad esercitare l’azione ex artt. 6 e 7, n. 1, l. fall.

15 Marzo 2012 |

Corte d'Appello di Torino

Pubblico ministero

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni giuridiche e la soluzione | Osservazioni | Le questioni aperte | Conclusioni | Minimi riferimenti giurisprudenziali, bibliografici e normativi |

 

L’iniziativa del Pubblico Ministero per la dichiarazione di fallimento, qualora l’insolvenza emerga nel corso di un procedimento penale, risulta legittimamente esercitata ai sensi degli artt. 6 e 7 n. 1 l. fall. essendo espressione di un principio generale non circoscritto alle fattispecie di cui alla seconda parte dell’art. 7 n. 1 l. fall.

Leggi dopo