Giurisprudenza commentata

Proposta di concordato con cessione parziale dei beni del debitore con e senza continuità

21 Marzo 2012 |

Tribunale di Arezzo

Concordato con cessione dei beni

Sommario

Massima | Il caso | La questione giuridica e la soluzione | Osservazioni | Conclusioni | Minimi riferimenti giurisprudenziali e bibliografici |

 

Nel concordato di natura liquidatoria non è ammissibile che il soddisfacimento dei creditori sia realizzabile con una proposta di cessione meramente parziale dei beni del debitore, essendo tale forma di proposta riservata alle ipotesi in cui il piano preveda che le attività non cedute possano servire per proseguire l'attività di impresa e quindi generare risorse per il soddisfacimento dei creditori.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >