Giurisprudenza commentata

Proposta “modificata” e proposta “nuova” nel concordato preventivo

09 Giugno 2016 | ,

Tribunale di Asti

Modifica della proposta di concordato

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all’approfondimento |

 

In materia di concordato preventivo, a seguito dell’emanazione della recente novella legislativa di cui al D.L. n. 83/2015, convertito dalla L. n. 132/2015, è necessario un rigoroso controllo in ordine alla disciplina applicabile, al fine di evitare che la mera formale pendenza di una procedura radicata prima dell’entrata in vigore della predetta riforma determini l’indiscriminata applicazione della disciplina previgente.

Leggi dopo