Quesiti Operativi

Accertamento dei crediti: dichiarazione stragiudiziale da parte del commissario giudiziale

16 Febbraio 2015 | , Commissario giudiziale
 

L'Agenzia delle Entrate chiede al Commissario Giudiziale di un concordato preventivo (meramente liquidatorio ed ancora non omologato) di rendere la dichiarazione stragiudiziale di cui all'art. 75-bis D.P.R. n. 602/73, inerente una società inserita negli elenchi dei creditori concordatari, il tutto sotto comminatoria della relativa sanzione pecuniaria. Il commissario giudiziale è tenuto a rendere tale dichiarazione e su che base? Inoltre, la verifica dei crediti eseguita dal commissario giudiziale rileva ai soli fini del voto e perciò, nella sua concretezza, può essere anche disattesa, in caso di omologa, dal liquidatore?

Leggi dopo