Quesiti Operativi

Competenza a sciogliere un contratto di comodato gratuito relativo ad un bene della società fallita

02 Aprile 2012 | Rapporti giuridici preesistenti nel concordato
 

Alla data della dichiarazione di fallimento è in essere un contratto di comodato gratuito concernente l'utilizzo dell'immobile della società fallita. Il curatore ha proceduto alla "risoluzione" del suddetto contratto inviando alla parte una lettera raccomandata. Posto che non si è ancora costituito il Comitato dei Creditori, era necessaria l'autorizzazione del G.D. oppure si può fare un’ informativa allo stesso?

Leggi dopo