Quesiti Operativi

Concordato dell'appaltatore e credito di regresso dell'appaltante

 

La società Alfa, come committente, sottoscrive un contratto di appalto con Beta, appaltatrice; quest'ultima stipula contratto di subappalto con Gamma. Il contratto di appalto e subappalto rientrano nell’ambito del D. Lgs. n. 276/2003 (Legge Biagi). La società Beta presenta domanda di concordato in bianco, ai sensi dell’art. 161, comma 6, l. fall. Dopo la presentazione della domanda, in virtù della responsabilità solidale, i dipendenti di Gamma chiedono di essere pagati da Alfa. Quest’ultima, dopo aver proceduto con il pagamento, chiede di poter compensare le somme con il proprio debito nei confronti di Beta, che quindi iscrive un Fondo rischi nella domanda di concordato. È fondata la richiesta di Alfa verso Beta? In caso affermativo, il fondo da iscrivere va al chirografo o al privilegio?

Leggi dopo