Quesiti Operativi

Desistenza e rinuncia agli atti del giudizio

31 Maggio 2017 | Desistenza
 

La desistenza del creditore, presentata dopo la chiusura dell’istruttoria prefallimentare, quindi, quando il procedimento è in fase di riserva per la decisione da parte del tribunale, produce effetto (in virtù del principio che l’iniziativa di parte deve sorreggere l’intera procedura) giacché interviene comunque prima dell’emissione della sentenza di fallimento?

Leggi dopo