Quesiti Operativi

Fallimento transnazionale non comunitario aperto in Italia: alternative di tutela per i creditori

 

Un debitore con sede principale in Italia e sede dipendente in Stato extra-UE viene dichiarato fallito in Italia: quali implicazioni per i creditori nazionali e stranieri?

Leggi dopo