Quesiti Operativi

Il potere di transigere una controversia relativa a passività dell'impresa anteriori al concordato

28 Giugno 2012 | Transazione
 

Il Commissario Giudiziale (che è stato anche nominato liquidatore dal decreto di omologa del Concordato Preventivo con cessione dei beni) può operare la transazione di una vertenza giudiziaria passiva sorta antecedentemente al deposito del ricorso per C.P. (presentata da un fornitore della Società debitrice il cui credito era parzialmente contestato) che comporti però contestualmente anche il pagamento del debito pregresso sia pure in entità astrattamente ridotta rispetto alle previsioni di soddisfacimento concordatario (e quindi con teorico vantaggio per la massa dei creditori)? Preciso che la liquidazione dell’attivo è ancora in corso, che il credito contestato sarebbe assistito da privilegio ex art. 2751-bis n. 5 c.c. e che però ovviamente la misura della soddisfazione prevista è legata alla favorevole o meno liquidazione dell’attivo.

Leggi dopo