Quesiti Operativi

L’eccezione di compensazione nel concordato preventivo

21 Agosto 2018 | , Compensazione
 

La società Alfa vanta un credito ante concordato nei confronti della società concordataria e la società concordataria vanta a sua volta un credito nei confronti della società Alfa, sorto prima del concordato. In sede pre omologa la società Alfa non eccepisce la compensazione, ma lo fa successivamente all'omologa quando i Liquidatori chiedono il pagamento delle somme esposte nel piano concordatario quale credito vantato nei confronti di essa società Alfa. C’è decadenza dall'eccezione di compensazione o essa è sempre proponibile, anche se non fatta valere in sede di pre omologa?

Leggi dopo