Quesiti Operativi

Legittimazione del liquidatore giudiziale nel concordato

 

Nel concordato preventivo, dopo l’omologazione, il liquidatore giudiziale nominato è legittimato ad esercitare un’azione risarcitoria e/o comunque surrogatoria, in riferimento a beni diritti o fatti non inclusi nel piano di concordato? Ad esempio, è legittimato ad iniziare l'azione di responsabilità verso l'organo amministrativo, oppure una revocatoria ordinaria contro terzi non creditori?

Leggi dopo