Bussola

Fondazioni

Sommario

Introduzione | Le tipologie di fondazioni | Atto costitutivo | La fondazione per testamento | Il riconoscimento della fondazione | Il controllo sull’amministrazione della fondazione | Estinzione della fondazione | L'Iscrizione nel Registro delle Imprese | Modello EAS | Obblighi contabili | Regime forfettario | Riferimenti |

 

La fondazione è un istituto giuridico assimilato dalla legge alle associazioni: sono entrambi enti forniti di personalità giuridica che non hanno l'attività economica tra gli scopi dell'istituzione. La differenza tra i due istituti è costituita dal fatto che la legge conferisce nel caso associazioni, personalità giuridica ad un complesso di persone mentre la legge conferisce personalità giuridica ad un complesso di beni destinati ad uno scopo nel caso delle fondazioni. Le associazioni hanno quale caratteristica la preminenza dell'elemento personale: sono quindi costituite da una pluralità di persone che esprimono la volontà di far vivere un'associazione per realizzare uno scopo comune di diversa natura morale ideale e comunque mai economico; la fondazione non ha alcun elemento personale: la posizione di preminenza è determinata dall'elemento patrimoniale. Le fondazioni sono costituite da uno o più fondatori che stabiliscono gli scopi cui destinare un complesso di beni messi a disposizione dallo stesso ente. Rispetto alle associazioni le fondazioni mostrano differenze anche nel modo di essere amministrate: chi dà vita ad un'associazione partecipa attivamente tramite le assemblee e le relative delibere, alla vita dell'ente; nelle fondazioni invece i fondatori che danno origine a...

Leggi dopo