Bussola

Gruppi di società

29 Maggio 2017 |

Sommario

Inquadramento | Gruppi di imprese nell’ambito aziendalistico/civilistico | Le forme di pubblicità | I finanziamenti infragruppo | La responsabilità della società capogruppo | Il trattamento fiscale | Il trattamento ai fini IVA | Il gruppo IVA | Riferimenti |

 

Attraverso l’assunzione di partecipazioni si realizza l’architettura societaria dei gruppi di società, aggregazioni di imprese che, pur mantenendo la loro autonomia sotto il profilo giuridico, rispondono e sono strumentali al raggiungimento di un comune interesse economico che viene perseguito attraverso l’esercizio di una direzione unitaria e di un’nfluenza dominante del soggetto controllante. La struttura del gruppo rappresenta l’articolazione ineluttabile di strutture multinazionali di grandi dimensioni che hanno la necessità di suddividere il rischio di impresa attraverso la creazione di realtà giuridicamente distinte, che si articolano in strutture operative più snelle e che esercitano la propria attività economica in molteplici settori. Il Gruppo viene diretto dalla società capogruppo della “holding”, la quale imprime le strategie fondanti la direzione unitaria. La normativa nazionale si occupa di disciplinare questa figura giuridica fornendo norme che tutelino i soci di minoranza ed i creditori sociali delle società controllate attraverso tutele preventive e repressive volte da un lato ad informare coloro che potenzialmente possono avvicinarsi alla realtà di gruppo e dall’altro finalizzate all’eliminazione dei danni ingiustamente causati ai terzi dalla società capogrupp...

Leggi dopo