Bussola

Subfornitura

10 Gennaio 2014 |

Sommario

Introduzione | Forma e contenuto del contratto di subfornitura | Regime speciale IVA | Modalità procedurali dell’agevolazione | Riferimenti |

 

La nascita e la crescita dei distretti e delle reti di imprese può essere considerata un'opportunità per le aziende in quanto sempre più fasi della produzione sono esternalizzate utilizzando contratti di subfornitura. “Con il contratto di subfornitura un imprenditore si impegna a effettuare per conto di un'impresa committente lavorazioni su prodotti semilavorati o su materie prime forniti dalla committente medesima, o si impegna a fornire all'impresa prodotti o servizi destinati ad essere incorporati o comunque ad essere utilizzati nell'ambito dell'attività economica del committente o nella produzione di un bene complesso, in conformità a progetti esecutivi, conoscenze tecniche e tecnologiche, modelli o prototipi forniti dall'impresa committente.” La peculiarità di tale contratto comporta molto spesso cospicui investimenti in attività specializzate ed attrezzature in capo al subfornitore che potrebbero perdere il loro valore in caso di interruzione del rapporto, esponendo quest'ultimo a rischi di sopraffazione economica e condotte estorsive da parte del committente.
La Legge n. 192/1998, modificata dalla Legge n. 57/2001, dal D.Lgs. n. 231/2002 e dalla Legge n. 180/2011, disciplina tale contratto prevedendo una serie di tutele al fine di equilibrare i diritti delle parti;...

Leggi dopo