Home page

News News

Il settore giustizia alla luce del decreto Ristori

29 Ottobre 2020 | di La Redazione

Procedimento per la dichiarazione di fallimento

Il decreto Ristori, (d.l. n. 137/2020) prevede specifiche misure per il settore giustizia e, in particolare, per l’utilizzo di collegamenti da remoto per l’espletamento di specifiche attività legate alle indagini preliminari e alle udienze in generale. Non solo, il decreto prevede anche misure per la semplificazione del deposito di atti, documenti e istanze.

Leggi dopo
News News

In G.U. il Decreto ristori: le misure a sostegno di imprese e lavoratori

29 Ottobre 2020 | di La Redazione

D.l. 28 ottobre 2020

Società di capitali

Pubblicato sulla G.U. n. 269 del 28 ottobre il c.d Decreto Ristori (d.l. n. 137/2020) approvato nella seduta del Consiglio dei Ministri del 27 ottobre 2020. Il Decreto prevede ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno dei lavoratori e alle imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Leggi dopo
News News

Cndcec: pubblicato il secondo bollettino trimestrale dell’Osservatorio internazionale della crisi d’impresa

28 Ottobre 2020 | di La Redazione

Crisi d'impresa e insolvenza

L’Osservatorio internazionale della crisi d’impresa, istituito nei mesi scorsi dal CNDCEC, ha pubblicato il secondo Bollettino trimestrale che contiene le novità legislative e giurisprudenziali sull’insolvenza in ambito transanazionale.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Revocatoria dell'atto di scissione

28 Ottobre 2020 | di Chiara Marrollo

Corte d'Appello di Milano

Azione revocatoria fallimentare

E' ammissibile la revocatoria ordinaria fallimentare ex art 66 l.fall e 2901 c.c. dell'atto di scissione societaria , ove sussistano i presupposti. Essa non è incompatibile con il rimedio della opposizione dei creditori ...

Leggi dopo
Flow chart Flussi e scenari

Trattazione prefallimentare in epoca Covid

27 Ottobre 2020 | di Diana Burroni, Gaia Borloni

Dichiarazione di fallimento

Il procedimento per la dichiarazione di fallimento è volto a far accertare al tribunale la sussistenza dello stato di insolvenza di un debitore, imprenditore commerciale c.d. fallibile (in presenza cioè dei requisiti previsti dagli artt.1 e 5 L. Fall.). La legittimazione attiva compete ai creditori, al debitore e al pubblico ministero, che sono gravati dall'onere di dimostrare la sussistenza dei presupposti per la dichiarazione di fallimento. A seguito dellapandemia Covid-19, è stata promulgata normativa emergenziale che ha sancito come regola la improcedibilità delle istanze di fallimento presentate nel periodo 9 marzo 2020-30 giugno 2020, con talune eccezioni (differenti a seconda del soggetto istante).

Leggi dopo
Flow chart Flussi e scenari

Dichiarazione di fallimento su istanza del debitore versione Covid-19

27 Ottobre 2020 | di Diana Burroni, Gaia Borloni

Dichiarazione di fallimento

Il procedimento per la dichiarazione di fallimento è volto a far accertare al tribunale la sussistenza dello stato di insolvenza di un debitore, imprenditore commerciale c.d. fallibile (in presenza cioè dei requisiti previsti dagli artt.1 e 5 L. Fall.). La legittimazione attiva compete ai creditori, al debitore e al pubblico ministero, che sono gravati dall'onere di dimostrare la sussistenza dei presupposti per la dichiarazione di fallimento. A seguito della pandemia Covid-19, è stata promulgata normativa emergenziale che ha sancito come regola la improcedibilità delle istanze di fallimento presentate nel periodo 9 marzo 2020-30 giugno 2020, con talune eccezioni (differenti a seconda del soggetto istante).

Leggi dopo
Flow chart Flussi e scenari

Sovraindebitamento. Il piano del consumatore

27 Ottobre 2020 | di Diana Burroni, Margherita Rizzuto

Sovraindebitamento: piano del consumatore

Il debitore consumatore, che versa in uno stato di sovraindebitamento, può proporre ai creditori un piano avente ad oggetto la ristrutturazione dei debiti e la soddisfazione dei crediti attraverso qualsiasi forma, anche mediante cessione dei crediti futuri

Leggi dopo
Flow chart Flussi e scenari

Sovraindebitamento. L'accordo di composizione della crisi

27 Ottobre 2020 | di Diana Burroni, Margherita Rizzuto

Sovraindebitamento: accordo di composizione della crisi

I soggetti non fallibili (consumatori, professionisti, imprenditori commerciali sottosoglia, imprenditori agricoli, enti non commerciali) sovraindebitati possono formulare ai creditori una proposta di accordo avente ad oggetto laristrutturazione dei debiti e la soddisfazione dei crediti attraverso qualsiasi forma. Per l'approvazione dell'accordo è necessario il voto favorevole dei creditori che rappresentano almeno il 60% dei crediti.

Leggi dopo
Prassi dei tribunali Prassi dei tribunali

Emergenza Covid e sospensione procedure esecutive immobiliari

27 Ottobre 2020 | di La Redazione

Tribunale di Monza

Fallimento: disciplina generale

La Sezione Fallimentare del Tribunale di Monza, con Circolare n. 47/2020 illustra il funzionamento delle udienze e dei procedimenti nell’ambito dell’emergenza sanitaria da Covid-19, alla luce degli artt. 83 d.l. n.23/2020 e 54 ter l. 27/2020.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Lo stato di insolvenza di un’impresa in liquidazione

26 Ottobre 2020 | di La Redazione

Tribunale di Catania

Dichiarazione dello stato di insolvenza

Lo stato di insolvenza delle società in liquidazione, non destinate a rimanere sul mercato ma, esclusivamente, a soddisfare i creditori sociali, si valuta solamente mettendo a raffronto il totale dell’attivo liquidabile con l’ammontare totale dei debiti.

Leggi dopo

Pagine