Multimedia

La nuova disciplina dei crediti tributari nel concordato e negli accordi di ristrutturazione

22 Maggio 2017 | Concordato preventivo: disciplina generale
Facebook LinkedIn Twitter Google Plus
 

Come noto, dal 1° gennaio 2017 è in vigore il nuovo testo dell’art. 182-ter l.fall. che ha modificato la disciplina del trattamento dei crediti tributari e previdenziali nel concordato preventivo e negli accordi di ristrutturazione. L’esigenza della riforma nasce dalla nota sentenza della CGUE del 7 aprile 2016, con la quale la Corte europea ha risposto ad una sollecitazione proveniente dal Tribunale di Udine affermando l’ammissibilità nel nostro ordinamento giuridico della falcidia del credito tributario anche qualora il credito sia per IVA o per ritenute operate e non versate.

Leggi dopo