Blog

Blog su Offerte concorrenti di concordato

Ancora sulle elusioni dell’art. 163-bis l.fall.

09 Gennaio 2018 | di Danilo Galletti

Offerte concorrenti di concordato

Il piano concordatario che sia imperniato sul trasferimento “sostanziale” dell’azienda ad altro soggetto economico contrasta con le norme imperative che regolano la materia, configurando altresì abuso dello strumento concordatario.

Leggi dopo

Tre esercizi sulle offerte concorrenti nel nuovo concordato preventivo

27 Ottobre 2016 | di Danilo Galletti

Offerte concorrenti di concordato

Il Tribunale, di fronte a piani concordatari che abbiano per effetto quello di trasferire l’azienda o beni strumentali a terzi, ma che siano strutturati in modo da impedire od ostacolare la predisposizione di una procedura competitiva ai sensi dell’art. 163-bis l. fall., deve valutare la possibilità di disporre ugualmente una procedura competitiva, avente un oggetto il più possibile simile a quello avuto di mira dal debitore, se del caso invitare il debitore a modificare il piano, ed in caso ove ciò non sia possibile, dichiarare l’inammissibilità del ricorso.

Leggi dopo

I rilevanti poteri del giudice nella disciplina delle offerte concorrenti

23 Maggio 2016 | di Danilo Galletti

Offerte concorrenti di concordato

Il Tribunale, nell’ambito della disciplina delle offerte concorrenti, gode di ampi poteri discrezionali di riconformazione dell’oggetto della gara, nonché di scelta delle modalità anche temporali di svolgimento della stessa.

Leggi dopo

Le offerte di acquisto presentate da soggetti individuati non diventano revocabili per effetto della pubblicazione del bando

22 Gennaio 2016 | di Danilo Galletti

Offerte concorrenti di concordato

La indizione della gara prevista dall’art. 163-bis l. fall. non comporta la sopravvenuta revocabilità dell’offerta che sia stata presentata al debitore da soggetto individuato, e che l’offerente abbia qualificato come “ferma”, anche se la gara si fonda su presupposti non coincidenti con quelli contenuti nella suddetta offerta.

Leggi dopo

Vendite concorsuali e offerte concorrenti: la fine dell’era delle proposte di concordato chiuse

02 Novembre 2015 | di Mauro Vitiello

Offerte concorrenti di concordato

Una ragionata ricognizione della casistica consente di ricondurre la maggior parte dei piani concordatari presentati nel vigore della disciplina antecedente a quella scaturita dal d.l. n. 83/15 e della relativa legge di conversione, ad uno schema collaudato: la presentazione di un piano imperniato sull’affitto dell’azienda ad un soggetto, spesso costituito ad hoc, riconducibile direttamente o indirettamente alla medesima compagine sociale del debitore in crisi, che accompagnava la stipula del contratto di affitto con una promessa irrevocabile di acquisto dell’azienda condizionata all’omologazione del concordato.

Leggi dopo

Nuove proposte concorrenti: è configurabile un concordato con continuità aziendale del creditore competitor?

23 Ottobre 2015 | di Filippo Lamanna

Offerte concorrenti di concordato

Non è dubbio che, in virtù della nuova disciplina delle proposte concorrenti di concordato preventivo (alternative rispetto a quella formulata dal debitore) introdotta con l’art. 3 del D.L. n. 83/2015, convertito dalla legge n. 132/2015, il creditore “competitor” possa formulare una proposta non solo per ottenere un vantaggio economico-speculativo che in ipotesi dovrebbe scaturire da una fruttuosa liquidazione dei beni del debitore (quando e se sia prospettabile un “surplus” di ristrutturazione), ma anche – e anzi, direi, soprattutto – quando intenda proseguire nell’esercizio dell’azienda(-impresa) del debitore, obiettivo che potrebbe essere perseguito soprattutto dai creditori che già operino nel medesimo settore di mercato come imprese concorrenti.

Leggi dopo